Malga Arvenutis: terminata la stagione di apertura


La riapertura nel maggio 2023

Nei giorni scorsi Malga Arvenutis è stata messa in sicurezza in vista della lunga chiusura invernale con alcune operazioni indispensabili quali lo svuotamento delle cisterne, lo scarico dell'impianto idrico, l'introduzione di antigelo nelle tubature, il trasporto del generatore nei magazzini comunali.
Ieri la chiusura con le ultime verifiche.
Per gli escursionisti rimarrà aperto ed agibile il ricovero invernale, perfettamente pulito e imbiancato.
Essenziale la dotazione per una ospitalità spartana ma utile:
- quattro posti letto con materasso
- tavolini e sedie
- spolert
Raccomandiamo agli ospiti, nel caso volessero pernottare, di munirsi di coperte o sacco a pelo.
Abbiamo lasciato legna in abbondanza (necessaria un'ascia per ricavare pezzi più minuti per l'accensione) con l'invito a prestare la massima attenzione nell'uso dello spolert per l'evidente rischio di incendio visto che la struttura è interamente di legno.
Ultima annotazione sulla strada: è stata riportata in ottime condizioni, senza difficoltà di transito per qualsiasi autovettura. Ovviamente va posta molta attenzione sia nell'incrocio con altri veicoli che nell'attraversare alcune canalette di scolo particolarmente profonde.
Arrivederci a maggio 2023.


Articolo tratto da: Unione Sportiva Ovaro - http://www.unionesportivaovaro.it/
URL di riferimento: http://www.unionesportivaovaro.it/index.php?mod=read&id=1667202209